This land is your land

Si affaccia in ufficio il proprietario del ristorante dell’hotel dove lavoro, mi guarda per un po’, poi dice: “E’ un mondo fatto per voi, questo”.
Gli lancio un’occhiata in tralice, poi scrollo le spalle. “No, non è fatto per me, credimi” – batto ancora sulla tastiera. “Anzi, forse sono io che non sono fatto per questo mondo. Sì, sono quasi sicuro che sia così, fidati” aggiungo.
Mi guarda di nuovo e se ne va. Mi rimetto al lavoro.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Scazzo e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a This land is your land

  1. thecapricorntm ha detto:

    Okay. E preso atto che questo mondo è l’unico che hai e devi viverci che vogliamo fare?

    Che poi non ho capito una cosa “È un mondo fatto per voi” per voi chi?

    • therealzen ha detto:

      Il momento in cui cerchi di ragionare secondo parametri umani con lo chef del mio hotel, è il momento in cui hai perso qualcosa per strada.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...