Drove up to Hillside Manor sometime after 2 a.m. and talked a little while about the year…

C’è questo sole pigro, qui fuori, che anche se fa freddo splende, un po’ svogliato, e sembra dire “Oh, più di così non ce la faccio, ma è Dicembre che t’aspettavi?”. Però c’è il sole e mi siedo sulla mia panchina di fiducia, a guardare il giardino, i cani che corrono, poi si rotolano e gli alberi e il mio fiato che si solleva in aria e si dissolve. È stato un anno strano, spesso difficile perché l’ho reso difficile io, ché in questo campo sono bravissimo, ma a volte perché ci si sono messi in mezzo cose che non sapevo e che non potevo controllare. È un anno che finisce, tutto sommato finisce su note liete e su buone nuove, e quindi non posso lamentarmi.
Ho smesso di fare pronostici sull’anno nuovo e ho smesso di fare progetti, ché tanto poi non li mantengo mai tutti e allora lasciamo stare, farò quello che vorrò e riuscirò a fare. Non so cosa porterà il 2014. Chi lo sa, del resto? È questa massa sfocata, questo insieme di sensazioni confuse, come se ci fossero delle cose buone in arrivo, ma devo essere io a prenderle al volo e, si sa, anche in quello non vado fortissimo. Se mi concentro vedo qualcosa: scrittura, amicizie, qualche viaggio, momenti in cui ti senti il cuore caldo.
Però, ché bisogna anche essere realisti e mai troppo ottimismi, ho questa forte percezione che combinerò qualche guaio, ché in questo sì che sono bravo, e non saprei dire quale, ma lo vedo arrivare ad alta velocità.
E sono qui, ho smesso di fumare e ho l’iPod pieno di musica e le ginocchia ancora abbastanza buone per un altro giro e allora chiudo il giubbotto e mi metto in cammino. Il resto verrà.
Un buon 2014, voi. Fate i bravi e fate attenzione, ché li fuori c’è un mondo cattivo.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Tutti i giorni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Drove up to Hillside Manor sometime after 2 a.m. and talked a little while about the year…

  1. SallyScrive ha detto:

    E’ da troppo tempo che non capita qualcosa di buono. Io credo che sia iniziato il mio biennio di merda, dopo un biennio relativamente buono (soddisfazioni lavorative, una discreta stabilità economica, amore non pervenuto).
    Bring it on 2014! I’m ready!

  2. marymiao ha detto:

    […] È stato un anno strano, spesso difficile perché l’ho reso difficile io, ché in questo campo sono bravissimo, ma a volte perché ci si sono messi in mezzo cose che non sapevo e che non potevo controllare. […] Non lo so, a volte sembra davvero una incontrollata caduta senza fine, però oh, ormai la boa s’è svoltata, speriamo il mare dopo sia clemente!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...