I just hope you understand sometimes the clothes do not make the man…

A un certo punto, oggi, avevo voglia di cucinare una cosa. Ma vivo da solo e prepararla solo per me era complicata e i miei gatti, come si può immaginare, non erano precisamente adatti.
Allora ho chiamato un’amica e le ho chiesto che faceva e lei mi ha risposto “studio” e le ho chiesto se le andava di mangiare con me, se le andava che andassi da lei, portando il necessario, e cucinassi al volo il pranzo e lei ha detto di sì e allora mi sono preparato per uscire.
Mentre preparavo le cose da portarmi dietro, coltelli e taglieri e altro, ho guardato il tavolo da pranzo pieno di cose che devo buttare o rimettere in ordine. Sono passato in salotto e ho visto il pavimento con i residui di nocciole e noci e biscotti che i gatti hanno sparpagliato facendo la lotta.
Mentre mi lavavo la faccia mi sono ricordato del bucato da stendere, dopo aver ritirato quello già steso.
Mi sono ricordato tutte le cose che mi ero ripromesso di fare e sono uscito di casa lo stesso, sorridendo.
A volte, la libertà di improvvisare e di fare quello che ti viene voglia di fare sul momento, si vale una casa in disordine.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Tutti i giorni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...