Then put your little hand in mine, there ain’t no hill or mountain we can’t climb…

Oggi Punxsutawney Phil, il più grande metereologo al mondo, si è svegliato e non ha visto la sua ombra. E noi, come ogni anno, siamo qui a celebrare una primavera anticipata, la bellezza di quel film che è Ricomincio da capo e a chiederci: ma se rivivessimo la stessa giornata all’infinito, cosa faremmo? Bill Murray rapinava banche, seduceva donne, si dava al cibo, si suicidava, leggeva ottimi libri. Io ci ho pensato e mi sono detto che, forse, anche io ne approfitterei per imparare a suonare il piano (ma ammetto che avrei paura di fare altro. Voglio dire: metti che rapini una banca o che fai qualcosa di estremamente imbarazzante e, a quel punto, la giornata smette di ripetersi e tu rimani così, fregato). Però mi piacerebbe suonare il pianoforte e animare la festa del Giorno della Marmotta o una festa equivalente, con un qualcosa di bello e scatenato (probabilmente Great balls of fire, di Jerry Lee Lewis).
E voi? Cosa fareste, voi, nel vostro giorno infinito?

P.S. NON HA VISTO L’OMBRA! ARRIVA LA PRIMAVERA! VAI COSI’ PICCOLO BASTARDO DENTATO!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cinemino, Tutti i giorni e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Then put your little hand in mine, there ain’t no hill or mountain we can’t climb…

  1. Sara ha detto:

    Non ha visto cosa?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...