And he can see no reason, ‘cause there are no reasons. What reason do you need to be sure?

La sveglia che suona e tu ti trascini (ancora. Un’altra volta. Ancora. Ancora) giù dal letto fino alla cucina.
Prepari il caffè. Carezzi i gatti. Pensi al da farsi.
Poi cominci a canticchiare “Sei un mito” degli 883.
Sei. un. mito. degli. 883.

E niente. Dopo di questo non c’è più niente da dire, mi pare.

Questa voce è stata pubblicata in Tutti i giorni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a And he can see no reason, ‘cause there are no reasons. What reason do you need to be sure?

    • therealzen ha detto:

      Severa, ma giusta. Forse perché tu non sei quel freddo robot che noi tutti pensavamo che fossi però l’importante è che adesso siamo qui insieme.

      • amilcaxas ha detto:

        E ogni volta che ti viene in mente una canzone degli 883 pensi: ma Mauro Reperto chissà cosa sta facendo in questo momento e te lo immagini ballare come se non ci fosse un domani!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.