Lo scrivevano sui muri…

Quando il Livorno retrocesse in serie B, nei bagni di Giurisprudenza, a Pisa, c’era scritto “O Livornese, o che farai ora la domenica?”. Qualcuno, sotto, in risposta, scrisse “Si tromberá ir tegame di tu ma’”.

(si ride per non piangere)

(sì, è un post di commento politico, questo)

(caffè?)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Scazzo e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.