Now that the end has come along I can’t right all my wrongs, so I’ll put ‘em in songs, for now…

La sveglia che ti tira giù dal letto mentre stai sognando di essere un giocoliere. Fai volteggiare birilli nell’aria e, mentre lo fai, pensi al tuo vecchio lavoro e al tuo nuovo.
Ti alzi, incoraggiato dalla gatta che miagola e ti chiede di sbrigarti, perché vuole le crocchette.
Prepari la colazione. Gesti precisi. Passaggi rapidi. Nel frattempo cerchi di svegliarti, ma ti ritrovi a pensare agli amici lontani, ai luoghi che vorresti visitare.

Sei passeggero lungo memorie di persone e luoghi. Rivivi momenti in cui bevevi spritz e cazzeggiavi, istanti in cui stavi su treni che ti portavano in giro, ore passate al tavolo di un bar a scrivere.
Ripensi a mani strette, a corpi abbracciati, a sorrisi ricevuti, a sguardi commossi o affettuosi.

Il caffè che ti sveglia e ti fa rendere conto che sei giocoliere anche nella vita di tutti i giorni, ma che, per la prima volta da non sai quanto, lo vivi con più leggerezza, ché serenità no, serenità non sei tu, ma senza il senso ineluttabile di sconfitta e dannazione che ti ha accompagnato per anni.
Guardi i birilli volteggiare e ti fai domande e senti le mancanze, ma, tra un birillo e l’altro, riesci a respirare e a dirti che, se non oggi, domani potrai rilassarti e pensare che va tutto, se non bene, per una strada meno accidentata del solito e del previsto.

Bevi il caffè, mentre la gatta ti si struscia addosso.
“Ma ero molto più vecchio allora, sono più giovane di così ora…”

Questa voce è stata pubblicata in Tutti i giorni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.