Winter Wonderland

Passeggi per il centro, per la prima volta da chissà quanto tempo, e pensi che, un anno fa, più o meno, hai avuto l’ultima conversazione “seria”, da adulti, con una persona per te importante che ora non c’è più.

È Natale e io no. È difficile provare lo spirito natalizio, quando fuori c’è il sole e praticamente zero decorazioni e la musica spagnola sparata dai finestrini delle auto.

Riempi casa tua di decorazioni e luci e poi esci e sei nel mezzo di Despacito.

È Natale e io no. Però in centro un po’ di sforzi li hanno fatti e ci sono babbi natali, alberi e neve finta. E mentre visiti un negozio, la proprietaria decide di levare quel pezzo di polka spagnola o cos’era e senti partire Mariah Carey e pensi che sia arrivato il momento, che sentirai a breve Last Christmas. Poi no, poi c’è Satchmo che canta Winter Wonderland e sei salvo.

Ma è Natale e io no.

Questa voce è stata pubblicata in Tutti i giorni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.