Archivi categoria: Melodia del suono

Ma è solo ipocondria questa mia nostalgia…

Le settimane sono passate e stiamo ancora qui. Tra una chiacchierata su Zoom, una diretta del Presidente del Consiglio, una ricetta da cucinare, una sessione di allenamento in casa.O anche solo un pomeriggio sul divano, annoiati, sfogliando i social network … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie, Melodia del suono | Lascia un commento

This is one time where television really fails to capture the true excitement of a large squirrel predicting the weather…

2 Febbraio, come ogni anno è il giorno di Punxsutawney Phil, il più grande metereologo vivente.Cose che potete fare oggi: Guardare Ricomincio da capo. Se l’avete già visto, riguardatelo, ché ne vale sempre la pena. Cantare I got you babe, … Continua a leggere

Pubblicato in Cinemino, Melodia del suono, Tutti i giorni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

…when you’re sad you understand the lyrics.

Ieri mattina stavo tornando a casa per la mia pausa pranzo e ho preso, come ogni martedì e giovedì, il sottopassaggio della stazione dei treni.Ci trovo sempre un ragazzo con la chitarra che suona e, a volte sì, a volte … Continua a leggere

Pubblicato in Melodia del suono | Contrassegnato , , | Lascia un commento

I was born to be a fiddler in an old time string band…

Le solite 12 canzoni che ho ascoltato moltissimo nell’anno appena passato, in attesa di sapere quali saranno quelle che ascolterò moltissimo (o che, magari, suonerò, visto che ho ripreso a strimpellare la chitarra) nell’anno che viene. Girl of the North … Continua a leggere

Pubblicato in Melodia del suono | Contrassegnato , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

2019 finora /5

Yesterday è un film che non funziona come dovrebbe. Fa ridere? In certi momenti (mi è piaciuto molto, lo ammetto, l’utilizzo che viene fatto di Ed Sheeran). Fa piangere? No. Ha momenti sorprendenti? Nì. Il problema è proprio quello: la … Continua a leggere

Pubblicato in Cinemino, Melodia del suono | Contrassegnato , , , , , , , , , , | 2 commenti

Quel meme di Will Ferrel in Anchorman

Stavo scrivendo una roba a un’amica e, verso la fine, ho scritto, per indicare la reiterazione di una mia azione, “(ad lib.)”.Dopo averlo fatto, mi sono ricordato da dove mi veniva, ‘sta cosa. Quando ero molto giovine, un’amica di famiglia … Continua a leggere

Pubblicato in Melodia del suono | Contrassegnato | 2 commenti

2019 finora /4

Portami a casa (di cui vedete la quarta di copertina che replica la locandina perché Google, Dio solo sa perché, non mi trova la locandina) è quel genere di film nel quale mi imbatto, che penso “mi interessa” e poi … Continua a leggere

Pubblicato in Cinemino, Melodia del suono, On writing | Contrassegnato , , , , , | 3 commenti

One more time, for a simple twist of fate…

Bob Dylan sembra piccolo e fragile.Arriva sul palco, non dice nulla, non saluta, va al piano e comincia a suonare, accompagnato dalla sua band.Il pubblico fa una standing ovation. Perché è un premio Nobel. Perché è una leggenda. Perché è … Continua a leggere

Pubblicato in Melodia del suono | Contrassegnato , | Lascia un commento

If seeing meant that you would have to believe…

Joan Osborne. Quella di “One of us”, la canzone di Dio solo nel bus. Di cui fece una cover Eugenio Finardi, tra l’altro (e nessuno che gli abbia messo una mano sulla spalla e detto”Eugenio, anche meno, dai…”. Ci credo … Continua a leggere

Pubblicato in Melodia del suono | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

2019 finora /3

Stan & Ollie racconta del tour inglese di Laure & Hardy, quando ormai la loro popolarità era scemata e faticavano a trovare produttori per i loro film. Alternato al presente, alcuni flashback sul loro passato (particolarmente sul periodo in cui … Continua a leggere

Pubblicato in Cinemino, Melodia del suono | Contrassegnato , , , , , , , , | 3 commenti