Archivi categoria: On writing

Not all those who wander are lost

Una delle cose che mi piace dello scrivere è quanto mi faccia influenzare dalle cose che mi succedono intorno. Avete presente quello che succede in “Shakespeare in love”? Quella roba pretestuosa per la quale William Shakespeare scriva il Romeo e … Continua a leggere

Pubblicato in On writing | 2 commenti

Cosa stai scrivendo? /5

Dietro la cassa c’è una ragazza giovane, di non più di vent’anni. Mastica la gomma a bocca aperta, con una perseveranza e un desiderio di mostrarla mentre la mastica che mi fa quasi paura. Nel frattempo sta curando le sue … Continua a leggere

Pubblicato in On writing | Contrassegnato | 6 commenti

Nessuno più scrive belle canzoni – Director’s cut

(curiosità e robe sceme sul nuovo libro) Nella prima idea, Elisa era una bibliotecaria e Dante il proprietario di un terreno sul quale sorgeva una non ben identificata struttura sul punto di essere abbattuta. Daniele doveva aiutare Elisa a far cambiare … Continua a leggere

Pubblicato in Ispirazione, On writing, Tutti i giorni | Contrassegnato , | 4 commenti

Nessuno più scrive belle canzoni

C’è sempre una storia dietro le prime parole di un libro, credo. Credo che tutti quelli che hanno buttato giù un racconto, un romanzo, potrebbero raccontarvi del preciso momento in cui gli è venuto in mente quella che è stata … Continua a leggere

Pubblicato in Ispirazione, On writing, Tutti i giorni | Contrassegnato , , | 2 commenti

Show up, sit down and type. (Or paint).

Il blocco dello scrittore esiste? Non lo so. Esistono periodi in cui non si scrive (ma questa è una cosa che capita soprattutto se non vivi di scrittura e hai un lavoro con cui ti paghi le bollette). Esistono giorni … Continua a leggere

Pubblicato in Ispirazione, On writing | Contrassegnato , | 10 commenti

We don’t need no water let the motherfucker burn…

Oggi leggevo un articolo sul New York Times (dio, come fa figo scriverlo. Lo è meno se pensate che, mentre lo facevo, ero in pigiama, seduto al tavolo da pranzo, coperto di peli di gatto) che parlava sulla possibilità di … Continua a leggere

Pubblicato in On writing | Contrassegnato | Lascia un commento

Cosa stai scrivendo? /4

Quello che stiamo facendo non è un semplice tour musicale. Quello che stiamo facendo è un viaggio verso la fine. È come se fossero gli ultimi giorni di Roma e, fuori, i barbari stessero distruggendo i nostri villaggi, le nostre … Continua a leggere

Pubblicato in On writing | Contrassegnato | Lascia un commento