Archivio dell'autore: therealzen

Sunday afternoon’s alright for nerdin’…

C’è che dal ComiCon di San Diego (al quale, anche quest’anno, vado l’anno prossimo), sono arrivati tanti di quei trailer che mi son detto “oh be’, vediamo un po’. Ci vediamo sotto.

Pubblicato in Cinemino | Contrassegnato , , , , , , | 1 commento

Cose varie (2017 finora) /2

Netflix spagnolo mi proponeva questa serie, di cui avevo letto in giro: un gruppo di rapinatori organizza una rapina alla zecca di Stato, con sede a Madrid, e la serie racconta le ore che passano, alternate al punto di vista … Continua a leggere

Pubblicato in Cose varie, Melodia del suono, Tutti i giorni | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

La breve storia triste di me e John Goodman.

Sono seduto al tavolino di un bar di Valencia, vicino al Rio. Fuori ci sono 32 gradi e umidità altissima. Sto bevendo una spremuta d’arancia e cercando di smettere di sudare, quando alzo lo sguardo dal Kindle e mi accorgo … Continua a leggere

Pubblicato in Cinemino, Tutti i giorni | Contrassegnato , , | Lascia un commento

You always make me smile and you always make me sigh…

Summer in the city I’m so lonely, lonely, lonely I’ve been hallucinating you, babe At the backs of other women And I tap ‘em on the shoulder And they turn around smiling but There’s no recognition in their eyes   … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo, Tutti i giorni | Contrassegnato , | 1 commento

Oh summer in the city, means cleveage, cleveage, cleveage…

…don’t get me wrong, dear, in general I think I’m doing quite fine. It’s when it’s summer in the city and you’re long gone from the city I start to miss you, baby, sometimes…

Pubblicato in Tutti i giorni | Lascia un commento

Cose che…

Io non è che con Dio abbia questo gran rapporto (che è un modo gentile per dire che, proprio, non ne ho), però voglio essere giusto e riconoscere che ci sono cose in cui si annida la perfezione. 1. Le … Continua a leggere

Pubblicato in Tutti i giorni | 1 commento

Everybody changes ‘til tomorrow’s yesterday…

Il gatto che ti salta addosso perché è il suo modo per dirti che devi svegliarti, basta dormire, basta stare fermo sotto le lenzuola, c’è un mondo che ti aspetta o, quanto meno, ci sono delle coccole da fare. Sognavi … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo | Lascia un commento