Archivio dell'autore: therealzen

And he can see no reason, ‘cause there are no reasons. What reason do you need to be sure?

La sveglia che suona e tu ti trascini (ancora. Un’altra volta. Ancora. Ancora) giù dal letto fino alla cucina. Prepari il caffè. Carezzi i gatti. Pensi al da farsi. Poi cominci a canticchiare “Sei un mito” degli 883. Sei. un. … Continua a leggere

Pubblicato in Tutti i giorni | Contrassegnato , | 3 commenti

You got to hold on. Take my hand, I’m standing right here. You gotta hold on…

Ci sono giornate difficili e piene. Ci sono giornate difficili e piene che cominciano male. Quelle giornate che ti lasciano il tempo del caffè e della torta per colazione, per sentirti a posto con il mondo. (quando hai cominciato a … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo | Lascia un commento

Maybe when our story’s over, we’ll go where it’s always spring…

Siedi e fumi e guardi fuori. Pensi alla signora Afra che ha venduto il bar e pensi agli amici che ti aspettano. Hai voglia di allungare le gambe e di sgranchirle e di andare da qualche parte, ma non sai … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo | Lascia un commento

When I get older losing my hair many years from now…

Cos’è l’invecchiare? Il maturare? Il diventare più consapevoli? Più centrati? Non lo so. So solo che la gif animata che descrive tipo il 90% delle mie reazione, a questo punto, è la seguente.  

Pubblicato in Tutti i giorni | Lascia un commento

Just keep swimming

È quando il tuo cervello ti sveglia alle sei, regalandoti pensieri sul tuo lavoro, sui gruppi in arrivo oggi, mutandoli in sogni dove sei in ufficio e organizzi transfer e orari e, a un certo punto, capisci che non è … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo | Contrassegnato | Lascia un commento

Il mondo spiegato semplice

[Cliente che sto portando in giro per la città e che mi mostra menù raccattati dai tavolini dei bar, per spiegarmi come dovrebbe essere quello che gli propongo] Io: “Ascolta, questo è un servizio che non ha a che vedere … Continua a leggere

Pubblicato in Scazzo | Contrassegnato , | Lascia un commento

Era una notte buia e tempestosa…

Cose che mi mettono ansia, legate alla scrittura: Non scrivere; Scrivere e non scrivere quello che/bene/quanto vorresti; Rileggere le ultime righe del libro che stai scrivendo e non ricordarti di cosa volevi scrivere; Rileggere la ultime righe del libro che … Continua a leggere

Pubblicato in On writing, Scazzo | Contrassegnato , , , | Lascia un commento